printprintFacebook
 Forum Germogli&Parole
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 3 4 | Next page
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Talee rose..... in acqua

Last Update: 10/8/2007 10:56 PM
11/19/2006 9:25 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 2,052
Registered in: 7/27/2006
Gender: Female
OFFLINE
Ciao,

come alcune di voi sanno ho provato a fare le talee della mia rosellina in acqua..... e sono riuscite, interrate e pure cresciute.

Ora, però ho bisogno del vostro aiuto. Nel senso il vaso lo ricovero in casa a circa 20 gradi, lo metto sulle scale con temperature moolto inferiori, o lo lascio fuori al freddo e al gelo?

Da quel poco che riesco a capire io.... mi sembra che il luogo ideale siano le scale... voi che mi consigliate? e perchè?

Grazie!! [SM=x718555]



Ecco qua sotto le foto del mio esperimento.

E' una rosellina che a tutt'oggi è ancora in fiore: quest'anno mi ha sorpreso non poco in quanto è in vaso ristrettissimo e vive con un frassino il quale dà segni di vaso piccolo: non cresce! e lei...impassibile ha fiorito per tutta la stagione! e nemmeno si è ammalata.

eccola qui. le foto si riferiscono al 26 e 28 ottobre 2006.


foglie nuove bordate di rosso, diciamo, e rametti.




Grazie ad una mia carissima amica. Conversando delle nostre piante, mi disse che lei le talee delle rose le faceva in acqua ed era per lei una cosa normalissima!! e che pure sua mamma ha sempre usato questo metodo!

Per me era una cosa alquanto strana, visto che parecchie volte in rete avevo letto che poi non è così semplice.
Ci ho provato!!

Ho preso un rametto lungo circa 10 cm. perchè la rosa è piccola, ma per le rose grandi serve almeno di 15/20 cm. e con gemme "dormienti" belle in vista!!
Ho tolto tutte le foglie e ho messo il rametto in un contenitore alto e stretto, riempito per tre quarti con acqua del rubinetto. Non ho usato ormoni radicanti! Il giorno seguente ho aggiunto altri due rametti "spogliati" e cambiato vaso. (non ho fatto foto)

Era il giorno 12 giugno 2006



Al 12 luglio 2006 ecco qua!! foglie e radici!!



Prima formano il "callo" bianco intorno al rametto e poi si allungano le radici




Per interrarle ho aspettato il 14 settembre 2005, chiedo scusa per la qualità delle foto, ma quando me ne sono accorta, ormai era troppo tardi!

per meglio tenerle d'occhio in seguito... ho messo il nastro verde alla talea con radice, nastro rosso alla talea con la "coroncina" molto ben formata e senza nessun nastro alla talea con il callo poco sviluppato.




Per l'interramento delle talee ho preparato una composta con terriccio universale, ho aggiunto una manciata di terriccio del cortile, un pochino di stallatico e un pò di perlite.

Vicino ai rametti e sotto le radici/callo oltre al terriccio sopra descritto ho aggiunto ancora un pò di perlite e un pochetto di una speciale argilla che mantiene umido allegerendo il terriccio. L'argilla non è indispensabile!



Sopra e in parte ho finito di mettere la composta preparata in precedenza.


Una cosa importante il trasferimento dall'acqua alla terra. Le talee radicate in acqua, dopo il loro interramento devono risultare belle bagnate, diradando pian piano le innaffiature per permettere alle radici di modificarsi per poter cercare gli "alimenti" necessari alla loro vita nel terriccio.

Nel mio caso, avendo usato un vaso grandino, ho solo bagnato molto bene il tutto subito dopo l'interramento e man mano che la superficie risultava asciutta... ho bagnato SOLO "poco".


Foto al 15 ottobre 2006.
talea con nastro verde = talea con radice


talea nastro rosso = talea con la "coroncina" molto ben formata


talea con nessun nastro = talea con il callo poco sviluppato



foto al 26 ottobre 2006
talea con nastro verde = talea con radice


talea con nastro rosso = alla talea con la "coroncina" molto ben formata


talea con nessun nastro = talea con il callo poco sviluppato


ed ecco il vaso in generale al 27 ottobre 2006.


Spero possa essere utile per qualcun altro e se qualcuno volesse provare, mi farebbe davvero piacere sentire come è andata o scambiare pareri [SM=x718555]

Grazie! [SM=x718552]





Infinity Prompt ChallengeEFP12 pt.12/11/2019 6:55 AM by Lita_EFP
Il Diluvio è realmente esistito? Testimoni di Geova Online...9 pt.12/10/2019 7:22 PM by barnabino
Federica LodiTELEGIORNALISTE FANS FORU...5 pt.12/10/2019 6:53 PM by Ale(1991)
11/21/2006 1:26 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 11,905
Registered in: 4/22/2003
Location: MILANO
Age: 47
Gender: Female
OFFLINE
Pie',
hai proprio la vocazione, sei una scienziata incredibile!! Mi fa impazzire questa tua analisi... [SM=x718543] E bella anche la rosa rossa [SM=x718536]
Anch'io ho provato in acqua ma a sto' punto penso di aver fatto l'errore di metterle in terra troppo presto, alla luce di quello che hai scritto, e non sono riuscite. Ma mi hai proprio fatto venire voglia di provare, c'è una rosa rosso scurissimo nella rotonda di San Donato che... [SM=x718575] [SM=x718585]

[Modificato da xypod 21/11/2006 13.27]

11/21/2006 9:12 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 2,052
Registered in: 7/27/2006
Gender: Female
OFFLINE
Ciao,
ecco appunto.... consiglio vivamente di aspettare prima di interrarle almeno fino a quando la radice sia bella luuunga.
Infatti l'ultima, senza fiocco, e con poco callo al momento di interrarla...ora...sta soffrendo... [SM=x718567] [SM=x718561]

Però..... PERò.... avevo chiesto un vostro consiglio? fuppa... la sezione è sbagliata vero? sposto la domanda nella sezione "la repubblica vegetale"?
dai... che ho bisogno di sapere....intanto fa la pendolare, ma non va bene ... [SM=x718553]
ciaociao
piera

[Modificato da pierabg 21/11/2006 21.13]

11/22/2006 2:44 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 11,905
Registered in: 4/22/2003
Location: MILANO
Age: 47
Gender: Female
OFFLINE
Fatto Pie', l'ho spostata qui!
[SM=x718569]
11/22/2006 3:08 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 3,171
Registered in: 9/25/2006
Location: LOANO
Age: 60
Gender: Female
OFFLINE
Ciao...
ma sai che anche se non è la stagione giusta ci ho provato anch'io?
Siccome i gatti han deciso di darsele di santa ragione in mezzo alle rose, ho provato con un rametto di The Fairy e uno di William Morris....per ora son vivi, le radici non si stanno formando, ma i rametti stanno germogliando [SM=x718595]
Ma ecco una domanda, per ora sti due rametti li ho in casa, tu dove le avevi le talee in acqua?

Io le tue radicate le metterei al limite sulle scale, non in casa...
Le mie radicate se ne stanno fuori, ma da me difficilmente il termometro scende sotto zero, a parte che le rose non soffrono, ma le talee non so!

[Modificato da Anto.. 22/11/2006 15.09]

11/22/2006 7:57 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 2,052
Registered in: 7/27/2006
Gender: Female
OFFLINE
Ciao,
@ Xypod...grazie! [SM=x718543]

@ Anto... grazie per la risposta, ma il problema è che due non sono radicate, hanno sì fatto il callo, ma devono ancora radicare.... questo è il problema che mi lascia perplessa sul dove mettere il vaso. Però oggi ci ho pensato molto e mi sono detta, vedi per favore se il mio ragionamento funziona.
Allora le radici per crescere hanno bisogno di caldo giusto?
se hanno bisogno di caldo, l'unica soluzione è tenerle in casa.
Tu o anche chi conosce le rose... che mi suggerite?

Per quanto riguarda le talee in acqua, se potessi tornare indietro, aspetterei senza nessuna remora la primavera per l'interramento, ma ormai è fatta. Anche se sono tentata di toglierle e rimetterle in acqua.

Credo che la cosa, se non importantissima, ma comunque moooolto importante e che prima di interrarle abbiano emesso sì le radici, ma che poi si siano anche allungate come la mia talea con il fiocco verde. Se le avessi tenute in acqua e in casa durante tutto l'inverno.... sarebbe stata la cosa più giusta che avrei potuto fare e di sicuro ora non sarei qui a penare!!... fuppa!!

@ Anto.... ma le tue da quanto tempo le hai nell'acqua? e dove le hai posizionate in casa? .. dopo queste risposte ti dico la mia...
Secondo la mia personale opinione, se le talee vengono mantenute al caldo, va sempre bene. Infatti la maggior parte delle mie talee o prove le faccio principalmente nella stagione fredda e in casa.


11/22/2006 8:40 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 3,171
Registered in: 9/25/2006
Location: LOANO
Age: 60
Gender: Female
OFFLINE
Re:

Scritto da: pierabg 22/11/2006 19.57

@ Anto.... ma le tue da quanto tempo le hai nell'acqua? e dove le hai posizionate in casa? .. dopo queste risposte ti dico la mia...
Secondo la mia personale opinione, se le talee vengono mantenute al caldo, va sempre bene. Infatti la maggior parte delle mie talee o prove le faccio principalmente nella stagione fredda e in casa.





Sono in acqua da circa un mese, sono posizionate in cucina su una mensola ... hanno molta luce. [SM=x718558]

[Modificato da Anto.. 22/11/2006 20.41]

11/22/2006 10:04 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 2,052
Registered in: 7/27/2006
Gender: Female
OFFLINE
Ciao,
Anto, se le hai da un mese, hanno emesso vegetazione e l'acqua risulta sempre limpida... credo che possa dirti con una certa sicurezza che sei davvero a buon punto! [SM=x718536]
Penso che in casa abbiano bisogno di maggior tempo per mettere il callo....perchè le temperature non sono alte come in estate all'esterno. [SM=x718536]
Se tu avessi una finestra dove ci arriva il sole.....ecco io le metterei lì, purchè dopo il sole... sia ancora bello illuminato per più tanto tempo possibile.

Una cosa che non si evince dalle mie foto postate.... prima emettono la vegetazione..... e poi il callo..... e, solo dopo, la radice.. [SM=x718555]

Le mie talee da quando le ho messe nell'acqua e fino all'interramento.... le ho tenute sul davanzale esterno della finestra, davanti ho messo un vaso in modo che il sole scaldasse meno l'acqua, ma il pezzo in cima del vaso prendeva direttamente il sole per qualche oretta. [SM=x718614]
ciaociao
piera

[Modificato da pierabg 22/11/2006 23.46]

11/22/2006 10:14 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 2,052
Registered in: 7/27/2006
Gender: Female
OFFLINE
Ciao,
dopo tutto il santo giorno a pensare dove mettere il vaso con le talee.......

ho deciso di metterlo in casa, davanti alla finestra dove arriva il sole dall'alba fin verso le 12, rimanendo poi sempre molto ben illuminata, tempo permettendo.

Ho preso questa decisione perchè,
- la più piccola che ho interrato senza radice, ha bisogno di emetterla
- le altre due hanno bisogno di rinfrancarsi il meglio possibile.

mantenedo il terriccio molto umido, quasi bagnato solo dove c'è la "piccolina".

In questo modo, pensiero mio personale, dovrebbero pensare di essere ancora.... quasi..... in acqua.



Ripeto lo SBAGLIO commesso affinchè possa esservi di aiuto e che ormai ho capito anche fin troppo bene!!.... è aver interrato le talee troppo in fretta: avrei dovuto aspettare che tutte avessero emesso la radice ed anche allungata come nella foto della talea con il nastro verde! quindi nel mio caso, avrei dovuto portare il vaso con l'acqua in casa, posizionarlo davanti alla finestra e aspettare la primavera prossima per l'interramento.

ciaociao
piera

[Modificato da pierabg 22/11/2006 22.17]

11/23/2006 10:11 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 5,156
Registered in: 10/28/2003
Location: FIRENZE
Age: 54
Gender: Female
OFFLINE
Piera, sei assolutamente geniale e davvero molto scientifica!
Io tento da un sacco di tempo di riprodurre una rosellina che i miei hanno in campagna (Pink Morsdag credo) e non mi è mai riuscito. Ora proverò col tuo sistema!!!
Brava, bravissima!!! [SM=x718544]
11/23/2006 9:05 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 2,052
Registered in: 7/27/2006
Gender: Female
OFFLINE
Ciao,

ooohhh!!! grazie thevivons [SM=x718555] sono contenta che le mie "prove" interessano [SM=x718555] [SM=x718615]
se proverai... per favore farai sapere il risultato? o se avessi bisogno.... [SM=x718536]
ciaociao
piera

[Modificato da pierabg 23/11/2006 21.06]

11/24/2006 11:26 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 5,156
Registered in: 10/28/2003
Location: FIRENZE
Age: 54
Gender: Female
OFFLINE
Grazie carissima...farò una prova a dicembre, quando vado in campagna, ma non mi aspetto molto perché non è la stagione giusta, penso. [SM=x718560]
Poi ritenterò con la bella stagione...vedremo!!!
MAGARI mi riuscisse, adoro quella rosellina! Fiorisce in continuazione, ha un bel colore rosa scuro e i fiorellini a ranuncolo, non so se avete presente:



(qui però il colore è spaventosamente esagerato!)
11/24/2006 11:52 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 3,171
Registered in: 9/25/2006
Location: LOANO
Age: 60
Gender: Female
OFFLINE
Re:

Scritto da: thevivons 24/11/2006 11.26
... ma non mi aspetto molto perché non è la stagione giusta, penso.



La stagione giusta!!! mah!
Io come sempre sono poco scientifica ....e da quel poco che ho visto e provato non so qual'è la stagione giusta.
Ho provato a far talee (di rosa) praticamente tutto l'anno eheheh! [SM=x718536] (insomma nella quantità qualcuna di solito prende)
anche in pieno inverno, l'anno scorso a dicembre con le forbici da potare in tasca ho fatto una "passeggiata" e mi son portata a casa dei rametti di Alberic Barbier, ho fatto un mix di talee tutte in piena terra, qualcuna l'ho posizionata in casa, altre fuori...una di quelle in casa ha preso.
Ho provato sempre a dicembre con Eglanteria (questa prende facilmente)però le talee le ho lasciate fuori e hanno preso....
Ho provato in tarda primavera e in estate (dopo la fioritura) con la B.Lutea e hanno preso...
certo non tutte, diciamo un 40%...

11/24/2006 12:22 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 5,156
Registered in: 10/28/2003
Location: FIRENZE
Age: 54
Gender: Female
OFFLINE
Infatti, anch'io ho intenzione di provare tutte le stagioni possibili, puntando sulla quantità...[SM=x718536]

11/24/2006 12:35 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 11,905
Registered in: 4/22/2003
Location: MILANO
Age: 47
Gender: Female
OFFLINE
Vi segnalo che ho aperto un post per la messa a disposizione delle nostre talee: così proviamo il Metodo Piera ;[SM=x718536]
11/24/2006 12:42 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 5,156
Registered in: 10/28/2003
Location: FIRENZE
Age: 54
Gender: Female
OFFLINE
Idea ganzissima [SM=x718552] [SM=x718552] [SM=x718552] [SM=x718552]
Beh, io alle mie rose dovrò dare il tempo di crescere, prima di farle a pezzettini... [SM=x718575]
11/24/2006 1:43 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 2,052
Registered in: 7/27/2006
Gender: Female
OFFLINE
Re:
Ciao!! [SM=x718555]


Scritto da: thevivons 24/11/2006 11.26
Grazie carissima...farò una prova a dicembre, quando vado in campagna, ma non mi aspetto molto perché non è la stagione giusta, penso. [SM=x718560]
Poi ritenterò con la bella stagione...vedremo!!!
MAGARI mi riuscisse, adoro quella rosellina! Fiorisce in continuazione, ha un bel colore rosa scuro e i fiorellini a ranuncolo, non so se avete presente:



(qui però il colore è spaventosamente esagerato!)


@ Thevivons... bellissima la rosa! [SM=x718576]

Scusate, se mi ripeto, se la mia PRIMA prova non è fortuna.... ma da quel che ho potuto constatare io.... mi pare proprio di no, ma non solo! ho la netta sensazione che il trasferimento dall'acqua al terriccio, composto bene, sia davvero moooooolto, ma mooooolto meno complicato rispetto ad altre piante con cui ho provato.

Credetemi, le talee di qualsiasi pianta trattasi si possono fare in tutti i periodi dell'anno, basta in autunno, inverno tenerle in casa. Ci impiegano di più, ma se l'acqua rimane in trasparenza limpidissima ce la fanno.

Quel che mi sento di riferire a tutt'oggi in base alla mia esperienza in merito a questa prova fatta per la rosellina e a tante altre prove riferite a tante altre piante..
mio personale pensiero, dopo vari ragionamenti sui miei "smanettamenti" fatti.....certo è che,

- se fatte in marzo/aprile/maggio hanno tutto il tempo di radicare nel minor tempo possibile, dato dalle temperature alte... arrivando quindi alla stagione fredda già pronte per l'interramento e non aver problemi a lasciarle fuori per l'inverno.

- se fatte in settembre/ottobre/novembre bisogna tenerle in casa, ma a primavera circa si possono interrare e loro partire alla grande come piante nuove!

E' giusto il mio ragionamento?? [SM=x718595] che dite?

OT, scusate le sottolinature e il grassetto, ma mi paiono cose importanti da tenere in considerazione.
ciaociao
piera

[Modificato da pierabg 24/11/2006 14.00]

11/24/2006 2:04 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 5,156
Registered in: 10/28/2003
Location: FIRENZE
Age: 54
Gender: Female
OFFLINE
Brava...ma pensi proprio a tutto!!! [SM=x718536]
12/2/2006 9:35 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 2,052
Registered in: 7/27/2006
Gender: Female
OFFLINE
Ciao a tuttissimi!

aggiornamento

purtroppo la talea interrata con poco callo e senza radice, senza nessun fiocco come riferimento, non ce l'ha fatta! :?



mentre le altre due proseguono nella crescita e a quanto sembra stanno bene al calduccio di casa.


alla prossima! [SM=x718555]

12/3/2006 7:00 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 11,905
Registered in: 4/22/2003
Location: MILANO
Age: 47
Gender: Female
OFFLINE
Grande Piera, continua ad aggiornarci!!
Allora è proprio quello il trucco: aspettare che le piccole siano dotate di robusta radice [SM=x718569]
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 3 4 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 7:58 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com